Il metodo Craniosacrale è una tecnica manuale non invasiva, una pratica di contatto profondo con il sistema della persona che coopera con le proprie risorse presenti. Questa disciplina ha lo scopo di preservare, consolidare e favorire lo stato di salute e di benessere dell'individuo, considerato nella sua globalità, intervenendo nelle sue componenti: fisica, emozionale ed energetica.

La tecnica craniosacrale fa parte della tradizione osteopatica ed è una pratica complementare e alternativa che fonda le proprie origini nella convinzione che l'intera fisiologia del corpo umano si basi sul movimento.

Stati di malessere, disagio e perturbazioni, alterano la biomeccanica del corpo, ripercuotendosi sull'intero organismo. Pertanto risulta utile portare ascolto, rilassare e rilasciare, dove sia possibile, la mobilità delle parti interessate, grazie a manovre di manipolazione dolci, per ripristinare l'equilibrio fisiologico del corpo.

È un trattamento dolce attuato con uno stile e una metodica operativa di ascolto, partendo da un contatto fasciale, il tessuto connettivo, per facilitare lo stato di salute e benessere della persona, considerata nella sua globalità somatica.

Si tratta di specifiche tecniche manuali non invasive e rispettose, che prevedono un contatto dolce e leggero, applicato in varie zone corporee; direttamente o indirettamente collegate al Sistema Craniosacrale o Sistema Respiratorio Primario, comprese le zone connesse al sistema viscerale.

Tali tecniche stimolano l'attivazione delle risorse innate e delle intrinseche capacità di riequilibrio, nonché la spontanea riorganizzazione e integrazione delle funzioni vitali e la capacità di armonizzazione con i ritmi naturali.


Richiedi un appuntamento o scrivimi per maggiori informazioni:
ho pubblicato anche una pagina in cui puoi leggere le recensioni di chi ha già fatto esperienza di un trattamento.

Nel caso preferissi parlarci (io lo preferisco quando posso)
anziché compilare il form, puoi chiamarmi allo 02 87189489